ELN 2018
Ematobase.it
Xagena Mappa
Medical Meeting

Risultati ricerca per "Trapianto autologo di cellule staminali"

I pazienti con mieloma multiplo trattati con terapia di mantenimento con Lenalidomide ( Revlimid ) hanno una migliore sopravvivenza libera da progressione, principalmente dopo il trapianto autologo di ...


Il linfoma di Hodgkin ( HL ) classico presenta frequentemente alterazioni genetiche che portano alla sovraespressione dei ligandi di PD-1, indicando una possibile vulnerabilità al blocco PD-1. Lo st ...


Nel corso del 55th American Society of Hematology ( ASH ) Annual Meeting sono stati presentati i dati aggiornati sulla sopravvivenza globale di due studi clinici pivotali di fase 2, condotti su Brentu ...


L’incidenza del linfoma non-Hodgkin è in continuo aumento.In alcuni casi il linfoma non-Hodgkin è associato ad immunodeficienza, ad autoimmunità o a infezioni virali, ma nel ...


L’Imatinib , con il nome commerciale di Glivec, è ora disponibile in Italia ad uso ospedaliero ( fascia H ) nel trattamento della leucemia mieloide cronica ( CML , chronic myeloid leukemia ) cromosoma ...


Il trapianto autologo di cellule staminali ( ASCT ) è stato utilizzato nei pazienti con amiloidosi da catene leggere di immunoglobuline per più di due decenni. Le prime esperienze hanno sollevato pre ...


I pazienti con linfoma double-hit ( DHL ) raramente raggiungono una sopravvivenza a lungo termine dopo la recidiva della malattia.  Alcuni pazienti con linfoma DH sono sottoposti a trapianto aut ...


Nei pazienti con linfoma a cellule T periferiche in prima remissione completa dopo la chemioterapia di induzione CHOP-like, il trapianto autologo di cellule staminali non migliora la sopravvivenza lib ...


È stato studiato l’esito della trasformazione istologica in un'ampia coorte di pazienti con linfoma follicolare che in precedenza aveva risposto alla immunochemioterapia. Dopo un follow-up mediano ...


La presenza di una mutazione nel gene nucleofosmina-1 ( NPM1mut ) nella leucemia mieloide acuta ( AML ) è associata a una prognosi favorevole. Per valutare il valore predittivo per quanto riguarda i ...


La mucosite orale è una complicanza comune di regimi di condizionamento con Melfalan ad alte dosi ( HDmel ). Uno studio di coorte retrospettivo ha analizzato l'impatto della crioterapia orale o di r ...


Il mieloma multiplo rappresenta circa il 10% delle neoplasie ematologiche. La diagnosi richiede il 10% o più di plasmacellule clonali all’esame del midollo osseo o un plasmocitoma certificato alla bio ...


Il vantaggio della chemioterapia ad alto dosaggio con trapianto autologo di cellule staminali ( ASCT ) come trattamento di prima linea nei pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B è ancora ogge ...


Allo stato attuale, lo sviluppo di un trattamento efficace della diffusione secondaria delle forme aggressive di linfoma al sistema nervoso centrale ( SNC ) rappresenta una fondamentale necessità clin ...


La 18 F-fluorodeossiglucosio ( FDG ) PET-negatività pre-trapianto è uno dei più forti predittori di esito dopo la terapia ad alte dosi e il trapianto autologo di cellule staminali ( HDT / ASCT ) per i ...