ELN 2018
Ematobase.it
Xagena Mappa
Medical Meeting

Profilassi GVHD più ATLG dopo trapianto mieloablativo allogenico di cellule staminali emopoietiche del sangue periferico da fratelli HLA-identici nei pazienti con leucemia acuta in remissione


È stato precedentemente dimostrato che la globulina anti-timocita ( ATLG ) più Ciclosporina e Metotrexato somministrati a pazienti con leucemia acuta in remissione, trattati con trapianto allogenico di cellule staminali emopoietiche con cellule staminali del sangue periferico da un donatore fratello HLA-identico dopo condizionamento mieloablativo, riduce significativamente l’incidenza e la gravità della malattia del trapianto contro l'ospite cronica ( cGVHD ) a 2 anni, senza aumentare la recidiva della malattia e le infezioni, e migliora la sopravvivenza libera da cGVHD e da recidive ( cGRFS ).

Un ampio studio di follow-up ha valutato gli esiti a lungo termine, che in questo contesto sono scarsamente riportati in letteratura.
Sono stati riportati i dati non-pubblicati sulla qualità di vita ( QoL ) dallo studio originale e i risultati di un'estensione di follow-up.

Nello studio originale in aperto, i pazienti con leucemia mieloide acuta e leucemia linfoblastica in prima o successiva remissione, con trapianto di cellule staminali del sangue periferico, allogenico da fratelli HLA-identici, sono stati assegnati casualmente a ricevere ATLG più la profilassi GVHD standard con Ciclosporina e Metotrexato a breve termine ( gruppo ATLG ) o profilassi GVHD standard senza ATLG ( gruppo non-ATLG ).

I regimi di condizionamento sono stati Ciclofosfamide 120 mg/kg con irradiazione corporea totale ( 12 Gy ) o Busulfan ( 12.8 mg/kg per via endovenosa o 16 mg/kg per via orale ), con o senza Etoposide ( 30-60 mg/kg ).
La randomizzazione è stata stratificata in base al Centro e al rischio di malattia.

L'endpoint primario era l'incidenza cumulativa di cGVHD a 2 anni. Gli endpoint primari e secondari, esclusa la qualità di vita, sono stati pubblicati.
La qualità di vita, valutata utilizzando i questionari European Organisation for Research and Treatment of Cancer QLQ-C30 e QLQ-HDC29, era un endpoint secondario non-pubblicato, che è stato ora riportato.
È stata quindi eseguita un'estensione di follow-up, con l'incidenza cumulativa dell'endpoint primario di cGVHD.

Nello studio originale, dal 2006 al 2012, sono stati arruolati 161 pazienti e 155 sono stati assegnati in modo casuale al gruppo ATLG ( n=83 ) o al gruppo non-ATLG ( n=72 ).

Nello studio di follow-up, iniziato a febbraio 2017 e completato a giugno 2017, 61 pazienti sono stati inclusi nel gruppo ATLG e 53 sono stati inclusi nel gruppo non-ATLG.

Lo stato di salute globale ha mostrato un decorso temporale più favorevole nel gruppo ATLG rispetto al gruppo non-ATLG ( P=0.02 ).

ATLG è stato descrittivamente superiore a non-ATLG a 24 mesi per la funzione fisica ( stima dei punti -14.8; P=0.014 ) e funzione sociale ( -19.1; P=0.047 ), effetti collaterali gastrointestinali ( 8.8; P=0.008 ) ed effetto sulla famiglia ( 13.5; P=0.032 ).

Il follow-up esteso ( mediana 5.9 anni ) ha confermato una incidenza di cGVHD a 5 anni inferiore ( 30.0% vs 69.1%; analisi per l'intero follow-up, P minore di 0.001 ), nessun aumento delle recidive ( 35.4% vs 22.5%; P=0.09 ), miglioramento di cGRFS ( 34.3% vs 13.9%; P=0.005 ), e un minore numero di pazienti ancora in immunosoppressione ( 9.6% vs 28.3%; P=0.017 ) nel gruppo ATLG rispetto al gruppo non-ATLG.

La sopravvivenza globale a 5 anni, la sopravvivenza libera da recidive e la mortalità non dovuta a recidiva non differivano significativamente tra i gruppi.

L'aggiunta di ATLG alla profilassi GVHD standard migliora la probabilità di sopravvivenza senza recidiva e cGVHD dopo trapianto mieloablativo di cellule staminali del sangue periferico da un donatore fratello HLA-identico per i pazienti con leucemia acuta in remissione.
Ulteriori benefici aggiuntivi sono una migliore qualità di vita e un trattamento immunosoppressivo più breve rispetto alla profilassi GVHD standard senza ATLG.
Pertanto, in questo ambito, ATLG più la profilassi GVHD standard dovrebbero essere preferiti rispetto alla profilassi GVHD standard da sola. ( Xagena2019 )

Bonifazi F et al, Lancet Haematology 2019; 6: 89-99

Onco2019 Emo2019



Indietro