ELN 2018
Ematobase.it
Xagena Mappa
Medical Meeting

Risultati ricerca per "Chemioimmunoterapia"

I dati relativi all'efficacia del trattamento con la combinazione Ibrutinib ( Imbruvica ) e Rituximab ( MabThera ), rispetto alla chemioimmunoterapia standard con Fludarabina, Ciclofosfamide e Rituxim ...


L'inibitore della tirosin-chinasi di Bruton, Ibrutinib ( Imbruvica ), ha dimostrato attività clinica nelle neoplasie delle cellule B. Lo studio DAWN ha valutato l'efficacia e la sicurezza di Ibrutini ...


La maggior parte dei pazienti con leucemia linfatica cronica va incontro a recidiva dopo terapia iniziale combinando la chemioterapia con Rituximab. Sono state valutate l'efficacia e la sicurezza del ...


La maggior parte dei pazienti con leucemia linfatica cronica va incontro a recidiva dopo terapia iniziale combinando la chemioterapia con Rituximab. Sono state valutate l'efficacia e la sicurezza del ...


La radioimmunoterapia rappresenta una opzione potenziale come consolidamento dopo la chemioimmunoterapia nei pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B che non sono candidati al trapianto. Sono ...


La chemioimmunoterapia a base di Fludarabina ( Fludara ) con Rituximab ( MabThera ) è spesso impiegata nei pazienti con linfomi indolenti e a cellule del mantello che recidivano dopo chemioterapia alc ...


Allo stato attuale, lo sviluppo di un trattamento efficace della diffusione secondaria delle forme aggressive di linfoma al sistema nervoso centrale ( SNC ) rappresenta una fondamentale necessità clin ...


È stato condotto uno studio per valutare l’efficacia del trattamento di mantenimento con Rituximab ( MabThera ) in pazienti di età compresa tra 60 e 75 anni con linfoma follicolare avanzato responsivi ...


La chemioterapia ad alto dosaggio con trapianto di cellule staminali autologhe ( HDC-ASCT ) per i pazienti non-trattati, in precedenza, per linfoma follicolare avanzato non-migliora la sopravvivenza g ...


Circa il 60% dei pazienti con linfoma non-Hodgkin diffuso a grandi cellule B sono curabili con chemioimmunoterapia a base di Rituximab più Ciclofosfamide, Doxorubicina, Vincristina e Prednisone ...


La linfoistiocitosi emofagocitica ( HLH ) ha sempre avuto una prognosi infausta. Sono stati riportati i risultati finali di HLH-94, il più grande studio prospettico diagnostico/terapeutico sull ...


La chemioimmunoterapia di prima linea con Fludarabina ( Fludara ), Ciclofosfamide ( Endoxan ) e Rituximab ( MabThera ) ( regime FCR ) è associata ad una superiore sopravvivenza globale nei pazi ...


La gestione ottimale dei pazienti con leucemia linfocitica cronica recidivante o refrattaria è dettata dalle caratteristiche del paziente, dalla terapia precedente e dalla risposta alla precede ...


Sebbene la leucemia linfocitica cronica rimanga incurabile, negli ultimi dieci anni ci sono stati grandi progressi nella comprensione della fisiopatologia e del trattamento di questa malattia. Ci&ogra ...


È stato condotto uno studio con lo scopo di determinare se la terapia di consolidamento con Alemtuzumab ( MabCampath ) fosse in grado di migliorare i tassi di risposta e la sopravvivenza libera ...